Cos’è un firewall e come funziona

come configurare un firewall

Cos’è un firewall: approfondiamo le funzionalità di un software essenziale per una navigazione sicura, bloccando inoltre l’accesso alla tua rete

La sicurezza web è una questione che ci riguarda molto da vicino e che dovrebbe destare un certo interesse vista l’importanza di questo argomento. Rispetto a qualche anno fa è innegabile come il traffico online sia aumentato a dismisura, soprattutto grazie all’ausilio dei dispositivi mobili come smartphone e tablet.  Quindi la salvaguardia della privacy è divenuta una materia molto dibattuta, alla luce della notevole vulnerabilità di una rete potenzialmente sotto attacco da parte di hacker o minacce informatiche che provengono da malware e virus.

Quindi, in questi casi, la prevenzione è la migliore arma a nostra disposizione, imprescindibile per schivare quei colpi che, a seconda della gravità e della tipologia di software, possono mettere a serio repentaglio la sicurezza dei nostri dati sensibili e compromettere la funzionalità del computer. L’internet infatti è spesso utilizzato da personalità poco raccomandabili al fine di catturare informazioni private, o addirittura minacciare gli altri utenti (trafugare le credenziali per accedere ad esempio agli acconti bancari, estorcere denaro ecc.).

Se vuoi evitare tutto questo devi necessariamente provvedere ad utilizzare strumenti ad hoc come i firewall. Vediamo di cosa stiamo parlando.

A cosa serve un firewall

Cos’è un firewall? E’ un applicativo che permette di bloccare le intrusioni non autorizzate all’interno della tua rete, proteggendo la connessione da attacchi esterni indesiderati. Un programma che limita oltretutto l’accesso a determinati siti o file considerati pericolosi, operando come una vera e propria barriera tra il tuo computer e le persone che non sono autorizzate ad accedervi.  Ma i punti forti non si fermano di certo qui:

  • interviene sul traffico tra i vari apparati all’interno della rete, evitando così che un hacker possa intrufolarsi in maniera non autorizzata;
  • può bloccare gli attacchi provenienti dalle connessioni presenti negli spazi pubblici (aeroporti, stazioni ferroviarie ecc.);
  • salvaguarda il PC da virus, spyware o altri programmi malevoli;
  • fornisce protezione agli utenti dagli schermi di spam o pop-up;
  • blocca l’accesso a siti Web pericolosi.

Può essere configurato in modo da bloccare una determinata IP, una porta di accesso o tutti i pacchetti che provengano da uno specifico dominio.

Come installare un firewall

Da ciò che abbiamo detto possiamo notare che tale software funziona in modo analogo a una doppia porta di sicurezza. Infatti quando ci sono tentativi di attraversare la prima porta, si blocca il traffico dell’altra porta. E la differenza principale con un antivirus è che un firewall serve a proteggere anche le applicazioni, mentre l’antivirus protegge solamente i file.

Per configurarlo basta seguire le istruzioni presenti sul sito del produttore o sul manuale d’installazione del software in questione. Inoltre può essere installato sul dispositivo in uso, oppure viene fornito come servizio aggiuntivo da un provider di telecomunicazioni, della pubblica amministrazione, o di altri operatori economici.  Ma se possiedi un account Microsoft o un computer con a bordo Windows 10 è presente già di default. In questo caso non ti resta che attivarlo tramite semplici passaggi.

Devi premere il pulsante Start e selezionare Impostazioni. Quindi, selezionare Firewall. Nella finestra di dialogo che si aprirà premere il pulsante Opzioni avanzate e selezionare la scheda Protocolli di accesso. Sotto i vari protocolli selezionare il protocollo VPN. Nella finestra successiva, selezionare il blocco che si desidera applicare al traffico proveniente da un determinato sito internet o da una determinata finalità. Infine, premere il pulsante OK. 

Se invece desideri disattivarlo, sempre in Windows 10, basta premere il tasto Win + I contemporaneamente, scegliere Opzioni PC e poi selezionare Protocolli di comunicazione. Nella finestra che si apre dopo aver selezionato Protocolli di comunicazione, fare clic sull’icona Firewall a fianco della scheda Protocolli di comunicazione. Nella finestra successiva, fare clic sulla opzione Disattivata.

La sicurezza sempre al primo posto

Abbiamo visto cos’è un firewall è perché bisogna utilizzarlo. Non a caso la tematica sicurezza va tenuta sempre in considerazione. La nostra web agency infatti propone alla clientela soluzioni elaborate per ottenere i massimi standard di sicurezza. I nostri web hosting presentano un firewall oltre ad altri strumenti all’avanguardia come i crawler interni e attività di back up e scansione della tua infrastruttura.

 

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

G Tech Group nasce nel concettualmente nel 2011 e imprenditorialmente nel 2013 da un’idea di Gianluca Gentile il suo fondatore.

Lo scopo era quello di creare la prima Social Web Agency non una classica agenzia web che si occupa di social ma un’aggenzia che mettesse in condivisione le proprie risorse e idee con altre agenzie mettendo anche in comunicazione diverse agenzie creando una vera e propria rete.

Post Recenti

Need to raise your site's score?

We have an ideal solution for your business marketing
Exit mobile version