Come fare SEO nel 2022 e migliorare il ranking del tuo sito

cme fare seo nel 2022

Come fare SEO nel 2022: quali sono i fondamenti a cui attenersi per indicizzare su Google i contenuti del tuo sito.

La visibilità per un’azienda è tutto, il motore trainante che certifica il successo o meno di qualsiasi business. Tale considerazione vale in ogni contesto, soprattutto se ci riferiamo ad un palcoscenico così ampio e redditizio come quello di internet. La comunicazione digitale non a caso rappresenta uno dei sistemi fondamentali per farsi conoscere dagli utenti e convertirli quindi in consumatori attivi.

Pertanto se vuoi davvero ottenere un riscontro significativo sul web devi mettere in atto quelle strategie che consentiranno al tuo blog o e-commerce di essere visualizzato da quanti più soggetti possibili. Tradotto significa avere un numero consistente di click da parte di persone interessate a ciò che gli stai proponendo.  E indicizzare il sito sui motori di ricerca attraverso l’ottimizzazione SEO Google è quindi la linea da seguire se vuoi garantirti una concreta visibilità in rete.

Come fare SEO nel 2022

In tantissime occasioni abbiamo riportato l’importanza della SEO, ovvero l’insieme di tutte le regole indispensabili ad assicurare un ottimo posizionamento sulla schermata espressa dal motore di ricerca. Quando digitiamo una parola chiave Google ci dà dei risultati, e se il nostro sito compare nelle prime posizioni (o comunque nella prima o al massimo seconda pagina), aumentano vertiginosamente le possibilità di ottenere dei click.

come fare seo

Seguire questo strumento di web marketing nei fatti è vitale per un’impresa o un libero professionista. Un modo per incrementare il traffico sul tuo sito e rendere il brand maggiormente riconoscibile tra il pubblico.

Allo stesso tempo riguardo a come fare SEO nel 2022 devi considerare la volatilità dell’algoritmo di Google, il quale stabilisce il posizionamento dei contenuti sulla Serp dopo aver elaborato i dati e le informazioni analizzate su di essi. Col tempo infatti alcuni parametri acquisiscono una maggiore rilevanza rispetto ad altri, ma alcuni figurano come dettami fondamentali da seguire sempre.

Consigli SEO per l’indicizzazione dei contenuti

Molti siti web presentano un numero di indicizzazioni particolarmente elevato nonostante una scarsa, o addirittura assente, implementazione della Search Engine Optimization. Si tratta infatti di influencer o brand molto famosi che riescono ad ottenere click tramite altre fonti d’accesso, soprattutto social media. Le tradizionali aziende devono invece fare di necessità virtù, e quindi una guida su come fare SEO 2022 può certamente tornare utile. Vediamo insieme 5 punti imprescindibili per un ottimo lavoro di indicizzazione:

  1. Scegli le Keyword in base ai volumi di ricerca ed inseriscile senza eccedere;
  2. Realizza un sito web responsive, quindi anche per smartphone e tablet;

ottimizzazione seo google

  1. Abbina alla tua piattaforma un attestato di sicurezza SSL;
  2. Ottimizza le immagini;
  3. Realizza articoli assolutamente NON copiati.

Una crescita esponenziale per il tuo sito

Quelle appena elencate sono direttive basilari a cui devi attenerti per migliorare il ranking dei tuoi contenuti. La selezione delle parole chiave è fondamentale, soprattutto quelle ricercate con più frequenza dagli utenti. Tra i diversi programmi a disposizione SeoZoom svolge ottimamente il suo lavoro, grazie a grafici di facile comprensione che mostrano la portata delle varie keyword. Anche le immagini rivestono un ruolo cruciale, nelle quali sia il nome del file stesso che il Tag Alt (la sezione che esprime sinteticamente ciò che rappresenta) andrebbero rinominati con una delle keyword scelte. Ma uno degli elementi che può compromettere in negativo la posizione sulla Serp è la pubblicazione di articoli copiati, in toto o anche solamente in parte, penalizzati fortemente da Google.

Premiati invece l’utilizzo di una certificazione SSL riguardo la crittografia dei dati col server che ospita la piattaforma, nonché la creazione di un sito mobile responsive ottimizzato anche per dispositivi come gli smartphone. Una soluzione che la nostra agenzia di web marketing è in grado di realizzare al meglio grazie ad un team altamente competente e professionale.

Come fare SEO nel 2022: per te una consulenza gratuita sui servizi offerti e sfrutta le opportunità a tua disposizione per avere una maggiore visibilità del tuo brand sul mercato.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

G Tech Group nasce nel concettualmente nel 2011 e imprenditorialmente nel 2013 da un’idea di Gianluca Gentile il suo fondatore.

Lo scopo era quello di creare la prima Social Web Agency non una classica agenzia web che si occupa di social ma un’aggenzia che mettesse in condivisione le proprie risorse e idee con altre agenzie mettendo anche in comunicazione diverse agenzie creando una vera e propria rete.

Post Recenti

Need to raise your site's score?

We have an ideal solution for your business marketing